stile italiano e stile alfa

Per parlare di tutto quello che racchiude a 360° il mondo Alfa Romeo!

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda mikoc147 » 17/03/2010, 15:32

ZeroAlfa ha scritto: Oh beh... Se è questo che ti preoccupa, stai pure sereno: nenache io ti ho mai preso in giro. Ho solo constatato la tua graaaaaaaaaaaande educazione e mi sono incamminato sulla stessa strada.

Ah no, sai sembrava completamente il contrario.

Io non salgo in cattedra mai esprimo il mio pensiero cosi come lo fai tu.
Non posso semplicemente perche quello che dico e contrario a quello che pensi tu?


ZeroAlfa ha scritto:Certo che puoi, te lo ha mai impedito qualcuno? Ma fallo usando, ogni tanto, espressioni del tipo... secondo me... per come la vedo io... credo... penso... forse... potrebbe essere che... per me... probabilmente... è possibile che...
Tu non esprimi opinioni o pensieri: tu detti per legge pure qual è il vero stile alfa romeo, tanto per attenerci al topic. Qui, per esempio, ho scoperto non che a te piace lo stile coi fari orizzontali. Ho scoperto che il vero stile Alfa Romeo E' quello coi fari orizzontali. Ma questo è solo un esempio e, da quando frequento questo forum, ho visto che applichi lo stesso metro ad ogni argomento.

Di secondo me ne ho messi a bizzeffe pero a quanto pare non sono stati neanche presi in considerazione.


ZeroAlfa ha scritto:Allora provo a spiegartelo in italiano accademico. VALUTARE... "esaminare attentamente tutti gli elementi necessari alla formulazione di un giudizio". GIUDIZIO... "facoltà propria della mente umana di confrontare, paragonare, distinguere persone o cose allo scopo di formulare un parere". RISPONDERE... "replicare a un discorso esprimendo il proprio pensiero o il proprio parere".
Bene, se tu scrivi , io rispondo. Per rispondere, devo esprimere un parere. Per esprimere un parere, devo esaminare attentamente tutti gli elementi necessari alla formulazione di un giudizio, in altre parole devo valutare. Se non valuto e non esprimo un giudizio e non formulo un parere e non scrivo una risposta... che ci sto a fare in un forum?

Il problema e che tu non valuti le mie parole ma valuti un mio pensiero e non hai nessun diritto di farlo.

ZeroAlfa ha scritto:Ecco, bravo, lo vedi che se ti applichi riesci? Lhai detto: devi rispettare il mio pensiero e quello di chiunque altro. Bene Adesso, però, fai un altro piccolo sforzo e fai il passo uccessivo: dalle parole ai fatti.

Bene anche intollerante, limitato e ignorante sono diventato, aggiungiamolo alla lista tanto ormai…

ZeroAlfa ha scritto:No, non hai detto che non ti piace. Hai detto che il suo stile NON E' Alfa, che NON HA i canoni Alfa (in realtà, l'hai detto per la 146, ma non ci formalizziamo...), che HA il motore messo nella posizione sbagliata, e un mucchio di mille altre presunte verità oggettive che in realtà sono solo una TUA PERSONALISSIMA visione dei fatti.

L’ho detto e lo ribadisco non posso.
Ripeto sono le stesse cose che dico della mia 147 e non mi vergogno a farlo perche mi rendo conto che alcune cose non vanno bene, se poi dobbiamo continuare a dire che e tutto ok, che tutto fa brodo va bene continuiamo pure non c’è problema.
Immagine
mikoc147
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 609
Iscritto il: 13/01/2009, 1:02
Auto posseduta: 147
Socio N°: 0

  • Condividi questa discussione sul tuo Social Network preferito
  • Aiuta ad aumentare la popolarità del Sicily Alfa Club - il forum dedicato alle Alfa Romeo in Sicilia condividendo la pagina! GRUPPO FACEBOOK SICILY ALFA CLUB Condividi su Facebook

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda mikoc147 » 17/03/2010, 15:35

Xenos ha scritto:Ma come puoi dire di rispettare il pensiero degli altri quando continui a dire che abbiamo le bistecche sugli occhi?

Ti ho mai detto una cosa del genere?
Non ti avrò fatto i complimenti per la tua auto ma neanche sono venuto a dirti che hai buttato più di 20k€ o altro o sbaglio.
Immagine
mikoc147
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 609
Iscritto il: 13/01/2009, 1:02
Auto posseduta: 147
Socio N°: 0

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda Xenos » 17/03/2010, 15:43

Ma io non ho detto che mi hai detto che ho buttato i soldi ma che ho le biestecche sugli occhi.
Xenos
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1974
Iscritto il: 30/12/2008, 22:11
Località: Belvedere (SR)
Auto posseduta: Alfa MiTo 1.6 JTDm 120cv
Socio N°: 10

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 17/03/2010, 15:43

Il problema e che tu non valuti le mie parole ma valuti un mio pensiero e non hai nessun diritto di farlo.


Valuto solo le tue parole: non ho ancora acquistato la capacità di leggere nel pensiero. E le tue parole parlano chiaro.

Bene anche intollerante, limitato e ignorante sono diventato, aggiungiamolo alla lista tanto ormai…


Intollerante? Sicuro. Per questo dovresti applicarti: proprio per vincere la tua intolleranza. A parole ci sei riuscito. Nei fatti, mi sembra che ci sia ancora parecchio lavoro da fare.
Limitato e ignorante? Boh? Questo puoi saperlo solo tu.

Ripeto sono le stesse cose che dico della mia 147 e non mi vergogno a farlo perche mi rendo conto che alcune cose non vanno bene, se poi dobbiamo continuare a dire che e tutto ok, che tutto fa brodo va bene continuiamo pure non c’è problema.


Padronissimo di dirlo della tua 147, ma sbagli a pretendere che tutti gli altri dicano ciò che dici tu. E ci ricaschi di nuovo: chi non la pensa come te, dice per forza che è tutto ok... vale a dire, ha le bisteccone sugli occhi. Non ci puoi fare nulla: è più forte di te, eh?
Chi dice che va tutto ok? Io sono stato, su questo forum, uno dei maggiori scettici sulla Giulietta, non mancando mai di avanzare dubbi o perplessità... Proprio da ultimo, sulle dotazioni e sugli accessori. Ma questo non basta per concludere che la Giulietta non è un'Alfa ma solo l'ennesima tappa della rovina imposta da fiat all'alfa. Tra la critica COSTRUTTIVA e la faziosità, ce ne passa.
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda mikoc147 » 17/03/2010, 15:51

ZeroAlfa ha scritto:Padronissimo di dirlo della tua 147, ma sbagli a pretendere che tutti gli altri dicano ciò che dici tu. E ci ricaschi di nuovo: chi non la pensa come te, dice per forza che è tutto ok... vale a dire, ha le bisteccone sugli occhi. Non ci puoi fare nulla: è più forte di te, eh?

Ma io non dico che bisogna pernsarla come me per forza.
Io la penso cosi, se tu la pensi in un altro modo vabbe non e un problema anzi, il mondo e bello perche e vario.

ZeroAlfa ha scritto:Chi dice che va tutto ok? Io sono stato, su questo forum, uno dei maggiori scettici sulla Giulietta, non mancando mai di avanzare dubbi o perplessità... Proprio da ultimo, sulle dotazioni e sugli accessori. Ma questo non basta per concludere che la Giulietta non è un'Alfa ma solo l'ennesima tappa della rovina imposta da fiat all'alfa. Tra la critica COSTRUTTIVA e la faziosità, ce ne passa.

Almeno su una cosa siamo d'accordo.
:ya:
Immagine
mikoc147
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 609
Iscritto il: 13/01/2009, 1:02
Auto posseduta: 147
Socio N°: 0

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 17/03/2010, 15:57

Almeno su una cosa siamo d'accordo.
:ya:


Miracolo. Dio esiste.
Anche se confesso di non avere ben capito su cosa siamo d'accordo... :???:
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda tony-gt » 17/03/2010, 15:58

Azz… ma quanto avete scritto ?? :shocked: , ho impiegato 20 min abbondanti per leggere le pagine e l’unico risultato che ho ottenuto è stato un gran mal di testa ( sarà anche l’effetto della febbre che mi porto da ieri).

Mi sa che abbiamo perso di vista lo scopo di frequentare un forum, ho l’impressione che la state buttando troppo sul piano personale creando uno schieramento netto. MI sembra di assistere ad un incontro di box con relativi sostenitori. :humm:

Mi piacerebbe continuare a leggere questa discussione con toni molto più tranquilli, da appassionati che discutono esprimendo il proprio pensiero o il proprio parere e rispettano il parere altrui.

Ognuno ha le sue idee e le sue convinzioni e mi piace rispettarle, ecco perché ho spostato l’intera discussione qui, per dare la possibilità di continuare lo scambio di pareri.
Chi amministra un forum ha il compito di mantenere un'atmosfera tranquilla e pacifica, evitando che le discussioni degenerino, detto ciò la discussione può continuare, ma scendete dal ring e togliete il piano personale.
Discutete delle vostre idee con lo spirito del sano confronto, sapendo che ognuno con molta probabilità rimarrà con le proprie idee e con i propri concetti.

Cerchiamo di creare spunti utili e non sterili, in 2 pagine di discussione che avete fatto ci sono un bel po di cose interessanti ma vengono nascoste dalle polemiche, quindi invito tutti i partecipanti a deporre i guantoni e riprendere la discussione davanti ad una bella tazza di caffè :beer:
Immagine

Dfc Racing - The passion of chip tuning - Rimappatura centraline elettroniche
tony-gt
Avatar utente
Amministratore
Non connesso
 
Messaggi: 9005
Iscritto il: 14/11/2008, 19:32
Località: Palermo
Città: Palermo
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo GT
Motorizzazione: 1.9 jtdm
Allestimento: Disitinctive
il tuo garage: Alfa Romeo MiTo 1.4 cc multiair 135 cv cambio tct
Moto: Suzuki Gsx-R 600 k4
Socio N°: 2

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda mikoc147 » 17/03/2010, 16:00

ZeroAlfa ha scritto:Miracolo. Dio esiste.
Anche se confesso di non avere ben capito su cosa siamo d'accordo... :???:

Sui dubbi sulla Giulietta.
:fifi:
Immagine
mikoc147
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 609
Iscritto il: 13/01/2009, 1:02
Auto posseduta: 147
Socio N°: 0

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 17/03/2010, 16:18

Tony, mi sa che 'sta volta io ho una soluzione migliore. Mi metto in... aspettativa e me ne torno alle vecchie e sane abitudini: io e le alfa, le alfa e io. :ya:

Zeus creò le Alfa. Vide che gli erano venute troppo bene e iniziò a ricevere le lamentele di tutte le altre auto, invidiose di tanto splendore. Allora, per riequilibrare le cose, creo i veri alfisti.

Come ho scritto pure al direttore di Ruoteclassiche, se questo è l'essere alfisti, molto meglio non esserlo o esserlo solo tra le mura del proprio garage. La vita è già abbastanza complicata di suo per complicarsela ulteriormente ascoltando teoremi, filosofie e ideologie sulle alfa. Almeno, io la vedo così. Forse è perché sto invecchiando, ma... mi siddriài di sentire dire sempre le stesse cose, come un eterno disco rotto. Non è che qui si è perso lo spirito del forum. Semplicemente, pure in questo forum ci sono gli alfisti, anzi i... veri alfisti. E dove arrivano loro, vado via io.

Un abbraccio!! :ya:
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 17/03/2010, 16:22

mikoc147 ha scritto:
ZeroAlfa ha scritto:Miracolo. Dio esiste.
Anche se confesso di non avere ben capito su cosa siamo d'accordo... :???:

Sui dubbi sulla Giulietta.
:fifi:


Allora mi sa che proprio non hai capito nulla... Vabbuò, l'importante è che ci credi tu. Saluti.
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda Xenos » 17/03/2010, 16:24

Non o capito dario te ne vuoi andare? per cosi poco?
Xenos
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1974
Iscritto il: 30/12/2008, 22:11
Località: Belvedere (SR)
Auto posseduta: Alfa MiTo 1.6 JTDm 120cv
Socio N°: 10

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda tony-gt » 17/03/2010, 16:38

Dario sai benissimo quanto molti di noi apprezzino i vostri interventi che anche in questo caso sono pieni di spunti interessanti.

sono contro ogni definizione, essere alfisti o non esserlo non è certo dato da un concetto o da una teoria, e questo la sappiamo bene tutti. Sulla rete si trovano tantissime teorie in merito all'essere alfista, come hai detto tu ci sono siti che dichiarano morta l'alfa da un determinato anno in poi, che tra l'altro si aggiorna continuamente e in pratica si assiste a un continuo spostamento della data del funerale in funzione dei periodi ( sembra la teroia dei MAya) :D

detto questo, sono sicuro di interpretare l'opnione di molti utenti, affermando che il vostro dibattito è fondamentale per tutti quelli che, come me, credono nell'alfa e ne apprezzano pregi e difetti, privarci dei vostri confronti sarebbe una grossa perdita :beer:
Immagine

Dfc Racing - The passion of chip tuning - Rimappatura centraline elettroniche
tony-gt
Avatar utente
Amministratore
Non connesso
 
Messaggi: 9005
Iscritto il: 14/11/2008, 19:32
Località: Palermo
Città: Palermo
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo GT
Motorizzazione: 1.9 jtdm
Allestimento: Disitinctive
il tuo garage: Alfa Romeo MiTo 1.4 cc multiair 135 cv cambio tct
Moto: Suzuki Gsx-R 600 k4
Socio N°: 2

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda Underground » 17/03/2010, 16:46

vivere una passione significa questo..confrontarsi e dire la propria senza imporre niente a nessuno, condivido a pieno le parole di tony, è bello vedere quando delle persone con vera e grande passione, direi quasi con enfasi, discutono su un argomento "di fuoco", da questo nasce lo spunto per riflettere...

molti punti di questa discussione sono interessanti ma sono sicuro che se manca chi riesce a svilupparli sarebbe una grossa perdita per chi come me vuole, ed ha il piacere, di sentire diversi pareri :beer:
Immagine
Underground
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 2322
Iscritto il: 22/11/2008, 13:10
Località: Caltanissetta
Città: Caltanissetta
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo 166
Motorizzazione: 2.4 jtd
Socio N°: 12

Sondaggio..che Alfista sei?????

Messaggio da leggereda Mitico170 » 17/03/2010, 16:48

Accolgo l'invito dell'Amministratore che ottemperando alla sua mansione spegne i fuochi e abbassa i toni, giusto. Come già scritto qualche post fa non entro più nel merito della questione, si è detto già molto e ognuno resterà nelle proprie convinzioni.
Prendendo spunto dall'invito di Tony gt lancio però un nuovo argomento che mi sembra sia il nocciolo delle ultime accese diatribe.
Ha senso essere degli Alfisti puristi legati al passato? Un Alfista purista non è forse ad un passo dall'essere un ex Alfista? Oppure: avrebbe senso scindersi in tre categorie di Alfisti? Progressisti innovativi, conservatori puristi, Alfisti e basta. Lo dico senza polemica è una riflessione nella quale mi interrogo io per primo, sarebbe bello sentire che ne pensate anche voi e gli Amministratori, per capirne un po di più.
Lancio dunque anche un sondaggio, dopo aver fatto le dovute riflessioni datevi un'appertenza ad una delle tre categorie, servirà quantomeno a capire in termini percentuali qual'è l'Alfista tipo che va per la maggiore nel forum.....servirà anche e comunque a capire meglio come noi stessi ci rapportiamo con Croce e Biscione :ya: :ya:
MITO 1.4 TURBOBENZINA QV 170CV (SPRINT EDITION)
Mitico170
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 08/03/2010, 20:40
Località: palermo
Auto posseduta: Alfa Mito 1.4 turbobenzina multiair QV 170 CV
Socio N°: 73

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 17/03/2010, 21:45

sono sicuro di interpretare l'opnione di molti utenti, affermando che il vostro dibattito è fondamentale per tutti quelli che, come me, credono nell'alfa e ne apprezzano pregi e difetti


confrontarsi e dire la propria senza imporre niente a nessuno


Ma questo non è più un dibattito, ragazzi. E non è neanche più un confronto. E' solo sistematica denigrazione della passione altrui, portata avanti da una parte (quelli che si riempiono la bocca di ultime vere alfa...) nei confronti dell'altra.
Per esserci dibattito e per esserci confronto, è necessario che ci sia prima il rispetto e il riconoscimento dell'interlocutore, della sua passione, delle sue auto. E, sotto questo punto di vista, questi sedicenti veri alfisti, che di vero hanno solo la boria e che si sentono depositari della verità, stanno alla preistoria. Questa è la realtà.

Oppure: avrebbe senso scindersi in tre categorie di Alfisti? Progressisti innovativi, conservatori puristi, Alfisti e basta.


La domanda da porsi non è se AVREBBE senso", ma HA senso? Perché una scissione grossa quanto la Grande Muraglia già c'è ed è pure ben sedimentata. In ogni caso, per me, la prima e la terza categoria si identificano: alfista è chi le alfa le compra o le desidera. Al presente. Chi le comprava o le desiderava, al passato, è solo un ex-alfista.

Non o capito dario te ne vuoi andare? per cosi poco?


Poco? Per te è poco entrare per 48 ore in un forum solo per litigare? E tutto per cosa? Per un flame innescato da un paio di provocatori presuntuosi... Non è poco. E' una cosa che ti fa riflettere sul senso di un forum. Qui non siamo su un forum generalista: vi dovrebbe essere una passione comune e unificante. E invece io mi chiedo che cosa ho in comune io con klax, mikoc e gli altri come loro. Loro vedono il centenario come la commememorazione di un defunto, io come un compleanno. Come dire, il diavolo e l'acqua santa.
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda Xenos » 17/03/2010, 22:01

Sono daccordo e anche io considero chi rispetta solo le alfa di prima un'ex alfista, ma abbandonare un forum per questo dibattito mi sembra davvero poco, e ti invito a riflettere su una cosa. La discussione e' avvenuta con altre due persone del forum e senza considerare il tempo dedicato ad essa, guarda al fatto che due persone in un forum che ne conta almeno un centinaio sono poche. Per questo dico che e' poco.
Xenos
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1974
Iscritto il: 30/12/2008, 22:11
Località: Belvedere (SR)
Auto posseduta: Alfa MiTo 1.6 JTDm 120cv
Socio N°: 10

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 17/03/2010, 22:06

Due persone? Secondo te sono solo due? Invidio il tuo ottimismo, amico mio. Mi secca scomodare le parole di Martin Luther King, ma la citazione descrive alla perfezione la situazione: "Io non ho paura delle parole dei cattivi: ho paura del silenzio dei buoni." Mettere sullo stesso piano chi (prima) carica a testa bassa e chi (dopo) non fa altro che rispondere perché è stanco di tacere è una cosa insopportabile.
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda Meg@M@rkus88 » 17/03/2010, 22:19

mi permetto di aggiungere il mio pensiero.

credo sia stupido mettere la pace fra due leoni quando la preda basta per uno solo. Inutile venirvi a dire state calmi o evitate questo sistema, perchè un club è fatto di tante persone, ed ogni persona ha un suo modo di fare, un suo pensiero e un suo atteggiamento. Mi sono letto 4 cosette, ho visto che avete scritto un poema e onestamente anche se non l' ho letto tutto so di cosa parlate, ma soprattutto come parlate.

Dario se ti vuoi allontanare dal club nessuno ti obbliga a restare, ma ti invito a rifletterci, perchè oltre a domenico, un ragazzo che probabilmente ha idee diverse dalle tue, ma anche dalle mie e da quelle di altri utenti, esistiamo altri e tanti utenti, fra soci e amici che da voi, già soltanto leggervi in questo forum, abbiamo imparato tanto su diverse cose che onestamente non credo soli avessimo potuto concepire.

La tua esperienza alfista, Dario, per me ogni giorno è insegnamento. tanto quanto le qualità di Domenico.

Fate voi, ma io ci tengo a vederci uniti :beer:

bye
Immagine
Immagine
Meg@M@rkus88
Avatar utente
Amministratore
Non connesso
 
Messaggi: 7092
Iscritto il: 15/11/2008, 14:59
Località: Sicilia
Città: Palermo
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo GT
Motorizzazione: 3.2 v6
il tuo garage: Lancia K 2.0 Turbo, Lancia thesis 2.4, Mercedes S 320
Moto: Beverly 125
Socio N°: 1

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda Corryalfista » 18/03/2010, 16:22

E come fai a vederci uniti quando senti sistematicamente dei "pareri" negativi su tutti i modelli alfa che possediamo!
Capisco, non abbiamo l'eccellenza delle autovetture del mondo e che quindi abbiano dei difetti, ma macinare solo sui difetti no. E che Caxxo! Dato che questo e un forum di appassionati alfa romeo, quindi di tutti i modelli costruiti dalla casa,
preferirei che gli amministratori o i moderatori richiamassero ufficialmente coloro che avanzano solo critiche e che la regola venga inserita nelle regole del forum, per sfogarsi contro le alfa ce tanto di spazio nel web, c'è ne in abbondanza, qui non e gradito! Siamo alfisti con le bistecche i prosciutti ecc.ecc. e tali vogliamo restare!
Immagine
Immagine
Corryalfista
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1001
Iscritto il: 21/11/2008, 22:49
Località: Solarino (SR)
Auto posseduta: Alfa Romeo 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive
Socio N°: 9

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 18/03/2010, 17:04

Corryalfista ha scritto:E come fai a vederci uniti quando senti sistematicamente dei "pareri" negativi su tutti i modelli alfa che possediamo!
Capisco, non abbiamo l'eccellenza delle autovetture del mondo e che quindi abbiano dei difetti, ma macinare solo sui difetti no. E che Caxxo! Dato che questo e un forum di appassionati alfa romeo, quindi di tutti i modelli costruiti dalla casa,
preferirei che gli amministratori o i moderatori richiamassero ufficialmente coloro che avanzano solo critiche e che la regola venga inserita nelle regole del forum, per sfogarsi contro le alfa ce tanto di spazio nel web, c'è ne in abbondanza, qui non e gradito! Siamo alfisti con le bistecche i prosciutti ecc.ecc. e tali vogliamo restare!


Quoto dalla prima all'ultima parola. Tra l'altro, io avevo formulato una domanda all'inizio di tutta questa storia... La riformulo qui di seguito e resta ancora più che valida.

Detto questo, porgo una domanda semplice e forse banale a modertori e amministratori... Banale, ma per me ha una certa importanza per capire il luogo in cui sono capitato e e in cui scrivo. Domanda: ma qui vi interessa avere gente che - a ciascuno la sua - ama le 146, le Mito, le Giulietta, le 155, le 164, le 156 e via dicendo, oppure bisogna andare avanti sempre con questo smerdamento continuo delle auto altrui? No, perché se uno in un forum che si proclama alfista non può permettersi di scrivere che la sua Mito gli piace, pena l'essere tacciato di avere le solite bistecche sugli occhi da gente che ha fatto voto di castità scegliendo di campare eternamente guidando sino al 3176 d.C. la sua DIVINA (forgiata da Zeus in persona sulle nubi dell'Olimpo...) "ultima VERA alfa", beh... allora lo si dica chiaramente e lo si dica sin dalla home page del sito, come fanno certe bettole di quart'ordine che si spacciano per club alfisti ma che, quanto meno, applicano la filosofia "patti chiari, amicizia lunga". No, perché non so gli altri, ma almeno io mi so' rotto i cabasisi di questi solite risse virtuali tra profeti con la 75 e orbi con la Mito...!!
Ormai è chiaro da 25 anni: gli alfisti si dividono in due categorie... Quelli che si fermano a quasi trent'anni fa e quelli che hanno fatto la scelta di andare avanti. E le due categorie non potranno mai andare d'accordo, perché la prima SMERDA sistematicamente le auto della seconda, la quale invece rispetta ANCHE le alfa del passato. Ergo, ditemi per favore a quale categoria appartiene questo SAC, così mi faccio due conti e mi comporto di conseguenza. GRAZIE!!
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda tony-gt » 18/03/2010, 19:18

Premetto che questo forum nasce per discutere sul Marchio Alfa Romeo a 360° e sulle nostre vetture, offrendo un luogo virtuale dove gli appassionati si possono incontrare e scambiare opinioni condividendo la passione in comune per il Biscione.

Considerando che siamo in un paese democratico dove ognuno può esprimere le proprie opinioni, Gli amministratori del Sicily Alfa Club, a differenza di noti club che si proclamano alfisti, non hanno mai attuato nessuna censura sui messaggi in quanto ritengono la libertà di espressione alla base della democrazia.

per carità con questo non vogliamo dire che si può scrivere di tutto, infatti c'è il regolamento del forum che stabilisce alcuni punti fondamentali che vanno rispettati.

In questa occasione abbiamo richiamato tutti i partecipanti di questa discussione ad assumere dei toni più tranquilli, esponendo le proprie idee ma con le dovute maniere, senza eccedere in eccessi dettati dalla passione, eliminando quindi il flame che si era creato, magari involontariamente, dovuto dal fatto che un forum aumenta la possibilità di fraintendimenti nella comunicazione tra le persone rispetto alle situazioni faccia a faccia.

siamo dell'idea che ognuno debba esprimere le proprie opnioni ma nel giusto modo, questo forum nasce per creare un gruppo di amici che discutono pacificamente sulle alfa o su altre cose, non è un luogo, e non lo sarà mai, dove si disprezzano le alfa romeo. L'esame dei pregi e dei difetti ci può stare e di conseguenza come ci saranno gli eloggi, ci saranno anche le critiche ma nei giusti modi.
Immagine

Dfc Racing - The passion of chip tuning - Rimappatura centraline elettroniche
tony-gt
Avatar utente
Amministratore
Non connesso
 
Messaggi: 9005
Iscritto il: 14/11/2008, 19:32
Località: Palermo
Città: Palermo
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo GT
Motorizzazione: 1.9 jtdm
Allestimento: Disitinctive
il tuo garage: Alfa Romeo MiTo 1.4 cc multiair 135 cv cambio tct
Moto: Suzuki Gsx-R 600 k4
Socio N°: 2

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 18/03/2010, 20:24

tony-gt ha scritto:In questa occasione abbiamo richiamato tutti i partecipanti...


Tony, te lo dico con la massima serenità ma, allo stesso tempo, con in modo chiaro e netto: proprio questo richiamo generalizzato non l'ho trovato opportuno. Credo vi siano situazioni in cui diventa necessario distinguere, perché non si può sempre assumere un atteggiamento salomonico mettendo tutti sullo stesso piano. In ogni scontro c'è sempre uno che attacca e uno che si difende: ebbene, io ancora non ho capito chi per voi attacca e chi per voi si difende. Sta bene la democrazia, sta bene pure la libertà di espressione, sta bene tutto... Ma tu non puoi andare in un sito di tifosi del Palermo e dire che chi tifa Palermo è un cieco: se lo fai, devi essere pronto ad aspettarti che tutti ti prendano quanto meno a pernacchie e non ha granché senso invocare libertà costituzionali che, francamente, il fatto stesso che le si invochino in una web community che parla di macchine mi sembra eccessivo.

E' tutto qui il nocciolo del problema: mister Mikoc e mister Klax sono padronissimi di pensarla come vogliono e sono padronissimi di spendere i loro soldi come cavolo credono. Non me ne frega una beneamata della ferraglia che può guidare uno o l'altro... Ma, se io sono socio di un club alfista, mi aspetto che a doversi sentire "ospiti" siano loro e non io. Perché, se la cosa non è palese lo dico a chiare lettere, in questa situazione io mi sono sentito un ospite per via dell'atteggiamento complessivo del club, fatto di richiami generici... come si suol dire: a cu pìgghia, pìgghia. Non t'offendere, ma io allo stesso livello di questi veri alfisti della malora proprio non mi ci vedo.

Con affetto e stima,


Dario
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda Meg@M@rkus88 » 18/03/2010, 21:16

dario

mi aspetto che a doversi sentire "ospiti" siano loro e non io


ecco il problema. Se qui pensiamo che ci devono stare degli ospiti ci sbagliamo di grosso. Questo è un club dedicato alle alfa romeo.

Dario una 146 è un alfa? direi di si
una 147? anke
una 75? direi...

qui dobbiamo relazionare il nostro modo di pensare sulla casa, qui non si tratta piu di esprimere il proprio pensiero ma siamo andati oltre. La cosa mi turba :humm:

Ragazzi vi richiamo io, da questo momento per evitare ulteriori discussioni pregherei i diretti interessati ad abbandonare la conversazione, domenico, corrado, dario e claudio. La discussione non la chiudiamo perchè vi faccio persone maturissime e non mi va di passare come un certo presidente di un certo club........ :D ma spero voi possiate evitare discussioni del genere gia da adesso qua e in altri topic.

Giudicare e dire la propria sull alfa romeo non è un reato. Ma giudicare gli altri utenti per me lo è. :ya:


signori qua ci vogliamo tutti bene, grazie. :beer:
Immagine
Immagine
Meg@M@rkus88
Avatar utente
Amministratore
Non connesso
 
Messaggi: 7092
Iscritto il: 15/11/2008, 14:59
Località: Sicilia
Città: Palermo
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo GT
Motorizzazione: 3.2 v6
il tuo garage: Lancia K 2.0 Turbo, Lancia thesis 2.4, Mercedes S 320
Moto: Beverly 125
Socio N°: 1

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda tony-gt » 18/03/2010, 22:29

Dario credo che in queste situazioni per gli amministartori di un forum non sia importante stabilire chi sta attaccando o chi si sta difendendo, ma credo che la priorità sia quella di sospendere l'incontro e riprendere una conversazione pacifica.
Non è nostro compito stabilire chi ha torto o chi ha ragione in una discussione, tra l'altro suppongo che chi legge le conversazioni sia in grado di comprendere, basandosi sulle proprie idee o altro, senza avere bisogno di un arbitraggio esterno che stabilisca i livelli di appartenza.

per rispondere al tuo esempio sul tifoso di calcio, ti dico che avrei attuato un comportamento simile, nell'ipotesi in cui un crukko arrrivasse in un sito di alfisti ( attenzione non è questo il caso) per offendere le alfa.

Anche in questo caso avrei avvisato entrambe le parti invitandole ad assumere un comportamento corretto consistente nel sospendere gli insulti e nel non rispondere con pernacche e fischi.

Se poi la situazione continuasse, perchè le pernacche da una parte o gli insulti dall'altra parte non cessassero, richiamerei le parti in privato per chiarire la situazione, ma non mi sentirei di giudicare le parti in pubblico perchè non ritengo sia questo il mio ruolo.

Probabilmente sbaglierò, per carità nessuno è perfetto, ma mi sento di svolgere un ruolo se vogliamo più salomonico che non da giustiziere
:beer:
Immagine

Dfc Racing - The passion of chip tuning - Rimappatura centraline elettroniche
tony-gt
Avatar utente
Amministratore
Non connesso
 
Messaggi: 9005
Iscritto il: 14/11/2008, 19:32
Località: Palermo
Città: Palermo
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo GT
Motorizzazione: 1.9 jtdm
Allestimento: Disitinctive
il tuo garage: Alfa Romeo MiTo 1.4 cc multiair 135 cv cambio tct
Moto: Suzuki Gsx-R 600 k4
Socio N°: 2

Re: stile italiano e stile alfa

Messaggio da leggereda Corryalfista » 18/03/2010, 22:35

[youtube]<object width="640" height="385"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/sefEuR-c20o&hl=it_IT&fs=1&"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowscriptaccess" value="always"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/sefEuR-c20o&hl=it_IT&fs=1&" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="640" height="385"></embed></object>[/youtube]
Da un portoghese.....................
Immagine
Immagine
Corryalfista
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1001
Iscritto il: 21/11/2008, 22:49
Località: Solarino (SR)
Auto posseduta: Alfa Romeo 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive
Socio N°: 9

PrecedenteProssimo

Torna a General Alfa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron