Alfa Romeo Giulia

Per parlare di tutto quello che racchiude a 360° il mondo Alfa Romeo!

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda peppefark » 07/10/2009, 10:23

come non ti pare domenico?!

la forma dei fari lo scudo e le prese d'aria di sotto, certo che alla mito non potevano farle identiche alla supersportiva 8C!!!

Il 149 e diversa ancora dalla mito ma lo scudo le prese d'aria e i fari sono simili!!!!!
Immagine
Io guido 100 anni di storia no la moda come tanti

Immagine
peppefark
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 2686
Iscritto il: 09/01/2009, 1:03
Località: Barrafranca
Auto posseduta: 147 JTD 1.9 150CV
Socio N°: 8

  • Condividi questa discussione sul tuo Social Network preferito
  • Aiuta ad aumentare la popolarità del Sicily Alfa Club - il forum dedicato alle Alfa Romeo in Sicilia condividendo la pagina! GRUPPO FACEBOOK SICILY ALFA CLUB Condividi su Facebook

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 18/12/2009, 15:14

Tornano a farsi insistenti le voci sulla possibilità che la Giulia possa nascere a trazione posteriore.

Dopo i recenti accordi tra Fiat e Chrysler, che tra qualche tempo porteranno gradualmente la Fiat a passare dal 20% attuale al controllo totale della casa americana, le strade percorribili sono due:

1. basare la Giulia sul pianale (accorciato, però...) della nuova 300C, pianale a sua volta derivato da quello della precedente generazione di Mercedes E;

2. basare la Giulia sul pianale Compact (come oggi si chiama quello che all'inizio fu definito come C-Evo) della ormai prossima Giulietta, che poi non è altro che il pianale della Bravo modificato in modo da ospitare anche una trazione al retrotreno (trazione integrale o posteriore) e un gruppo sospensioni a ruote indipendenti con doppio braccio trasversale (cosidetto b.link) al posto del tradizionale ponte torcente della Bravo.

Qualunque sia la strada che alla fine verrà scelta, pianale Chrysler o pianale Compact, trazione anteriore/integrale o trazione posteriore, bisognerà fare presto: il lancio della Giulia è previsto per la fine del 2012.

Tra l'altro, proprio la fusione con la Chrysler, ha portato al "congelamento" della 169, che potrebbe quindi non vedere più la luce, visto che sembra toccare solo ai marchi Lancia (commercializzato solo in Europa) e Chrysler (commercializzato solo in Nord-America) il compito di presidiare il segmento E. Lancia e Chrysler saranno due marchi tra loro "alternativi": stesse auto e mercati differenti.

A voi che ve ne pare di tutta questa situazione? :humm:
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda Xenos » 18/12/2009, 15:51

Io penso che una berlina sportiva come la 169 non toglierebbe clienti alla lancia ne alla chrysler, i target sono completamente differenti, a chi piace la ferrari non comprera' mai una lamborghini, e vice versa.
Xenos
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1974
Iscritto il: 30/12/2008, 22:11
Località: Belvedere (SR)
Auto posseduta: Alfa MiTo 1.6 JTDm 120cv
Socio N°: 10

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda tony-gt » 18/12/2009, 21:52

bisogna fare veramente presto, questo segmento è scoperto e si sente la mancanza di una vettura, visto come va la situazione in casa alfa, con cambi di programma ogni 5 minuti mi basta che la fanno, anteriore o posteriore che sia non importa, ma bisogna farla :hurted:
Immagine

Dfc Racing - The passion of chip tuning - Rimappatura centraline elettroniche
tony-gt
Avatar utente
Amministratore
Non connesso
 
Messaggi: 9005
Iscritto il: 14/11/2008, 19:32
Località: Palermo
Città: Palermo
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo GT
Motorizzazione: 1.9 jtdm
Allestimento: Disitinctive
il tuo garage: Alfa Romeo MiTo 1.4 cc multiair 135 cv cambio tct
Moto: Suzuki Gsx-R 600 k4
Socio N°: 2

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 19/12/2009, 12:17

Purtroppo io credo che una nuova Alfa di segmento E non la vedremo più per molto tempo. E francamente la considero una scelta ottusa: quanti saranno quelli che in mancanza di un'Alfa di quel tipo ripiegheranno su un'auto comoda e sontuosa ma per nulla sportiva come una nuova Lancia Thesis? Chi cercasse una segmento E di impronta sportiva non si butterebbe certo su una Thesis (sia pure essa a trazione posteriore) ma adrebbe verso bmw, audi o jaguar. E' mai possibile che non si capisca una cosa del genere?

Per la Giulia, è proprio vero: non si può andare avanti con questi continui "reset". Che decidano presto e bene cosa fare una buona volta e vadano avanti: qualunque cosa è meglio del nulla assoluto di questi ultimi mesi. Il 2012 è dietro l'angolo e la 159 già arranca terribilmente... :mha:
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda Xenos » 22/12/2009, 14:50

Io ho paura che con sta fissa della trazione posteriore si faccia uscire un bidone pur di farlo a trazione posteriore. In fondo con tutte le critiche degli alfisti su ogni minimo particolare, e' anche normale che prima di far uscire un modello ci pensino 8 milioni di volte, siamo noi alfisti che gli mettiamo la paura di fallire addosso. La giulietta manco e' uscita e gia ci sono state critiche e l'anno riportata al centro stile per modificarla. Il difetto dell'alfa sono certi alfisti.
Xenos
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1974
Iscritto il: 30/12/2008, 22:11
Località: Belvedere (SR)
Auto posseduta: Alfa MiTo 1.6 JTDm 120cv
Socio N°: 10

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda tony-gt » 28/05/2010, 9:40

si alternano le notizie sulla nuova giulia:

Autocar ha pubblicato un nuovo render della Alfa Romeo Giulia che, esattamente tra 17 mesi, sostituirà la poco fortunata Alfa 159. La nuova berlina del Biscione sarà realizzata sulla piattaforma Compact a passo lungo che garantirà lo stesso piacere di guida dell’attuale piattaforma Premium della 159, senza però l’aggravio dei pesi. Inoltre, gli ingegneri di Alfa Romeo hanno assicurato che la piattaforma Compact permetterà di personalizzare la parte tecnica della Giulia rispetto alle altre auto del Gruppo Fiat che sfrutteranno la medesima piattaforma.

Infatti, sono allo studio un nuovo tipo di ammortizzatori a doppio stadio in collaborazione con Koni, mentre è certo l’impiego di dispositivi come il DNA, il Q2 e la realizzazione delle versioni Q4 a trazione integrale. Per quanto riguarda le motorizzazioni, l’Alfa Giulia sarà equipaggiata con i propulsori 1.4 TB da 120 CV e 170 CV in versione MultiAir, mentre l’offerta dei motori diesel si limiterà al 1.6 JTDm da 105 CV e al 2.0 JTDm da 140 e 170 CV. Ma la gamma delle motorizzazioni è destinata ad aumentare, con i nuovi motori a benzina MultiAir 2 abbinati all’iniezione diretta.

Il motore 1750 TBi con il MultiAir 2 erogherà 235 CV di potenza, mentre al top di gamma si porrà il 3.3 V6 Pentastar che con lo stesso sistema svilupperà una potenza massima di 275 CV. Inoltre, non è esclusa la nascita di una versione GTA ad alte prestazioni. Invece, sul fronte dei diesel, si prospetta l’arrivo del tanto atteso 3.0 JTDm V6 da 220 e 250 CV di potenza che sarà il primo propulsore a gasolio a combinare il sistema MultiJet 2 con il MultiAir, fino ad oggi prerogativa dei motori a benzina. Tutte le motorizzazioni saranno abbinate al cambio manuale a 6 marce e, in alternativa, al DDCT a doppia frizione.

Dopo la Giulietta, l’Alfa Romeo Giulia sarà il primo tassello del piano che porterà la Casa del Biscione verso le 500.000 immatricolazioni annue entro il 2014. Nel raggiungimento di questo obiettivo contribuiranno anche la Mito restyling che sarà disponibile anche con carrozzeria a 5 porte, la nuova Spider, le inedite SUV di segmento C e D, nonché il ritorno sul mercato USA entro il 2013 attraverso i modelli Giulietta, Giulia e Spider. Per il 2014 è atteso il restyling dell’Alfa Romeo Giulietta, mentre quest’anno uscirà di scena l’Alfa GT e l’anno prossimo sarà la volta delle attuali Brera e Spider.


(fonte autoblog)

Immagine

Uploaded with ImageShack.us
Immagine

Dfc Racing - The passion of chip tuning - Rimappatura centraline elettroniche
tony-gt
Avatar utente
Amministratore
Non connesso
 
Messaggi: 9005
Iscritto il: 14/11/2008, 19:32
Località: Palermo
Città: Palermo
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo GT
Motorizzazione: 1.9 jtdm
Allestimento: Disitinctive
il tuo garage: Alfa Romeo MiTo 1.4 cc multiair 135 cv cambio tct
Moto: Suzuki Gsx-R 600 k4
Socio N°: 2

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda Meg@M@rkus88 » 28/05/2010, 23:40

se è cosi la voglio al volo :shocked:
Immagine
Immagine
Meg@M@rkus88
Avatar utente
Amministratore
Non connesso
 
Messaggi: 7092
Iscritto il: 15/11/2008, 14:59
Località: Sicilia
Città: Palermo
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo GT
Motorizzazione: 3.2 v6
il tuo garage: Lancia K 2.0 Turbo, Lancia thesis 2.4, Mercedes S 320
Moto: Beverly 125
Socio N°: 1

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda tony-gt » 22/09/2010, 12:28

altra ricostruzione di come potrebbe essere:

Nel 2012 debutterà la tanto attesa Alfa Romeo Giulia, di cui vi mostriamo nuove ricostruzioni grafiche. La Giulia sarà proposta anche nella variante Sportwagon e rappresenterà il primo modello destinato al mercato USA, dove la Casa del Biscione ritornerà in pompa magna proprio tra due anni. Inoltre, l’Alfa Giulia farà rivivere un nome storico per far sì che Alfa Romeo torni ad essere considerato un premium brand.

Come sottolineato da Sergio Marchionne, al momento del debutto l’Alfa Romeo Giulia affiancherà e non sostituirà la 159 che continuerà ad essere proposta sul mercato per un breve periodo di tempo. La Giulia del terzo millennio nascerà sulla piattaforma Compact che verrà sfruttata anche dagli altri brand del Gruppo Fiat, in primis Chrysler e Jeep. Tra l’altro, la nuova piattaforma ha esordito con l’Alfa Romeo Giulietta ed ecco perché “TheophilusChin” immagina la Giulia come la variante berlina a 4 porte della nuova hatchback del Biscione


Immagine
Immagine


queste ultime ricostruzioni non mi piacciono per niente, tra l'altro la vista posteriore assomiglia a qualcosa di krucco :humm:
Immagine

Dfc Racing - The passion of chip tuning - Rimappatura centraline elettroniche
tony-gt
Avatar utente
Amministratore
Non connesso
 
Messaggi: 9005
Iscritto il: 14/11/2008, 19:32
Località: Palermo
Città: Palermo
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo GT
Motorizzazione: 1.9 jtdm
Allestimento: Disitinctive
il tuo garage: Alfa Romeo MiTo 1.4 cc multiair 135 cv cambio tct
Moto: Suzuki Gsx-R 600 k4
Socio N°: 2

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda ispanico156 » 22/09/2010, 12:55

in effetti guardando il posteriore sembra un incrocio tra passat e audi a5 :humm:
Immagine
Immagine
ispanico156
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 562
Iscritto il: 30/05/2010, 9:29
Città: Palermo
Sesso: Maschio
Auto posseduta: alfa 156
Motorizzazione: 1.9 jtd
Allestimento: distinctive
Moto: Honda CB750k (1980)
Socio N°: 57

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda Xenos » 22/09/2010, 13:51

Se la fanno uguale alla giulietta divento una iena.
Xenos
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1974
Iscritto il: 30/12/2008, 22:11
Località: Belvedere (SR)
Auto posseduta: Alfa MiTo 1.6 JTDm 120cv
Socio N°: 10

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda s man » 23/09/2010, 1:31

mmmm troppo giulietta :humm: :humm:
Immagine
Catania e dintorni www.etnatuningclub.it ETC POWAA!!
s man
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 21/09/2010, 17:36
Auto posseduta: Ford Fiesta S
Socio N°: 0

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda SpIdErDuX » 23/09/2010, 13:09

si si si troppo giulietta
Immagine
Immagine
La mia prima Alfa Romeo a 2 anni. Un'Alfa Romeo 8C 2300 Spider (1932).
Ovviamente era in scala 1:18! Immagine
SpIdErDuX
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1306
Iscritto il: 27/02/2010, 15:47
Località: Catania
Auto posseduta: Alfa Romeo GT 1.9 MJet Distinctive 2004
Socio N°: 54

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda fefino » 24/09/2010, 17:21

poco convincente... :shocked:
Immagine
Immagine
fefino
Avatar utente
Socio Sicily Alfa Club
Non connesso
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 10/05/2010, 22:08
Auto posseduta: Alfa Romeo GT 1.9 JTDm - Alfa Romeo 8 C Spider
Socio N°: 55

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda Xenos » 25/09/2010, 7:38

A meno che non la chiamano giulietta sedan, e poi fanno la Giulia piu grande e con un design diverso.
Un po come la passat e la jetta sono due berline (anche se sono uguali ma quelle sono VW di m***a).
Xenos
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1974
Iscritto il: 30/12/2008, 22:11
Località: Belvedere (SR)
Auto posseduta: Alfa MiTo 1.6 JTDm 120cv
Socio N°: 10

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda Twin Spark 16v » 25/09/2010, 11:04

Troppo Giulietta?
E' una Giulietta!
Comunque ragazzi la rossa è stupenda,mentre per la "Giulietta berlina" :lol: la penso diversamente, qualcuno si sarà divertito a modificare il posteriore e basta,non credo assolutamente che vogliano farla cosi :eek:
Alfa Romeo 156 "La berlina sempre giovane" Cuore SportivoImmagine
Twin Spark 16v
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 424
Iscritto il: 09/07/2010, 18:28
Città: Siracusa
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo 156 1.8 T.SPARK & Alfa Romeo 147 1.9 JTD
il tuo garage: Fiat Panda 1.1 Hobby - Citroën Saxo 1.1i - Smart For Two - Ligier Nova 500
Socio N°: 0

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda SpIdErDuX » 25/09/2010, 12:14

ma infatti... si farebbero l'ennesimo autogol...
Immagine
Immagine
La mia prima Alfa Romeo a 2 anni. Un'Alfa Romeo 8C 2300 Spider (1932).
Ovviamente era in scala 1:18! Immagine
SpIdErDuX
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1306
Iscritto il: 27/02/2010, 15:47
Località: Catania
Auto posseduta: Alfa Romeo GT 1.9 MJet Distinctive 2004
Socio N°: 54

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda Corryalfista » 27/09/2010, 22:53

Questo a preso una foto della giulietta e la allungata col photoshop! :doh:
E questi sono i creativi????? O i cretini.............mha! :zip:
Immagine
Immagine
Corryalfista
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1001
Iscritto il: 21/11/2008, 22:49
Località: Solarino (SR)
Auto posseduta: Alfa Romeo 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive
Socio N°: 9

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda cogi » 04/10/2010, 13:38

Dico soltanto che non basta rispolverare un nome, mitico in Alfa Romeo, occorre anche reinterpretare in chiave moderna, le vetture del passato che hanno fatto la storia, ed in Alfa ce ne sono a bizzeffe (quasi tutti i modelli prodotti), o questo vale solo per 500?
Ultima modifica di cogi il 04/10/2010, 14:14, modificato 1 volta in totale.
cogi
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 865
Iscritto il: 13/11/2009, 20:03
Località: Ardore Marina (RC)
Socio N°: 0

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda Xenos » 04/10/2010, 13:47

Io credo che bisogna smetterla di rifare cose del passato, e inventare cose nuove, creare nuovi miti.
Xenos
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1974
Iscritto il: 30/12/2008, 22:11
Località: Belvedere (SR)
Auto posseduta: Alfa MiTo 1.6 JTDm 120cv
Socio N°: 10

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda cogi » 04/10/2010, 13:55

Quando si ha alle spalle un passato glorioso, composte da vetture che davvero hanno fatto la storia, su strada e nei circuiti di tutto il mondo, è lecito e doveroso rispolverarlo, perchè quelle vetture, ormai storiche e/o d'epoca sono nel cuore di tutti gli appassionati, ed una loro rivisitazione, come dicevo in chiave moderna, farà solo del bene, non basta solo un nome, ci vuole la sostanza.

Oggi, purtroppo c'è un progressivo appiattimento di idee, quindi guardare al passato per proiettarsi nel futuro, è, a mio parere, una logica determinante.
cogi
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 865
Iscritto il: 13/11/2009, 20:03
Località: Ardore Marina (RC)
Socio N°: 0

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda Xenos » 04/10/2010, 17:09

Non e' questione di appiattimento di idee, ma di andamento del mercato, specialmente per noi alfisti che non la smettiamo mai di voler soluzioni che commercialmente andavano bene 50 anni fa, qualsiasi rivisitazione cadra' sotto l'ombra delle auto che furono. I vecchi miti sono diventati miti facendosi le ossa su pista, se la delta si fosse chiamata in un'altro modo sarebbe stata giudicata obbiettivamente, invece di vivere sentendosi dire che non sara' mai come quella vecchia, facciamo nuovi modelli buttiamoli in pista e creiamo nuove leggende.
Xenos
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1974
Iscritto il: 30/12/2008, 22:11
Località: Belvedere (SR)
Auto posseduta: Alfa MiTo 1.6 JTDm 120cv
Socio N°: 10

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda cogi » 04/10/2010, 18:31

Allora lasciamo da parte i vecchi nomi, una cosa è conseguenziale all'altra.
Quello che dici tu, di partecipare alle corse, è giusto, per svariati motivi, ma oggi non basta più, l'Alfista è esigente, credo che un sondaggio, una "consulenza" da parte della Casa verso i suoi clienti, leggere i vari umori nei vari forum, possa essere di grande aiuto, ma il problema è un'altro e lo sanno "loro" e lo sappiamo noi quale sia. aggiungo anche, che nel momento in cui l'Alfa Romeo, sbarcherà nel Nord America, o lo fà per come gli americani conoscevano l'Alfa, oppure... già da ora mi attanagliano tanti dubbi sul buon esito dell'operazione, ed in questo mi auguro vivamente di sbagliarmi.
cogi
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 865
Iscritto il: 13/11/2009, 20:03
Località: Ardore Marina (RC)
Socio N°: 0

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda Xenos » 04/10/2010, 20:54

Tranquillo che l'alfa per come e' ora in america farebbe un BOOM di vendite che non ne hai idea, siamo noi italiani che siamo fissati con il ponte de dion la TP e ste cose, se facessero un sondaggio si demoralizzerebbero soltanto vedendo che l'unica cosa da fare per soddisfare il 90% delle persone e' fare passi che non avrebbe commercialmente senso fare.
Xenos
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1974
Iscritto il: 30/12/2008, 22:11
Località: Belvedere (SR)
Auto posseduta: Alfa MiTo 1.6 JTDm 120cv
Socio N°: 10

Re: Alfa Romeo Giulia, la futura erede della 159

Messaggio da leggereda cogi » 05/10/2010, 10:04

Ho tanti conoscenti in USA ed in Canada, parlandoci, loro la pensano molto diversamente da come dici tu... e per favore non parliamo sempre e solo di De Dion ed altre cose dei tempi che furono e che mai più ritorneranno, purtroppo, perchè se così non fosse l'Alfa Romeo si ritaglierebbe una tale nicchia di mercato assolutamente inarrivabile per altre Case, almeno in certi segmenti di mercato.
cogi
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 865
Iscritto il: 13/11/2009, 20:03
Località: Ardore Marina (RC)
Socio N°: 0

PrecedenteProssimo

Torna a General Alfa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron