Arese, si spengono le luci

Per parlare di tutto quello che racchiude a 360° il mondo Alfa Romeo!

Arese, si spengono le luci

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 09/01/2010, 18:23

Voglio segnalare un interessante dossier pubblicato su RUOTECLASSICHE di gennaio, dedicato al ricordo dello stabilimento Alfa Romeo di Arese. Oggi, tra quelle mura c'è il vuoto e probabilmente presto verrà tutto raso al suolo o comunque riconvertito in area commerciale. Insomma, come si scrive in quel dossier, ad Arese si spengono le luci. Ovviamente, nell'articolo si racconta il passato glorioso dello stabilimento... E, d'altra parte, ormai - forse - non è più il momento di pensare alle tribolazioni di cui l'Alfa Romeo di Arese è stata protagonista soprattutto dalla metà degli anni Settanta ai giorni nostri. Oggi, si chiude una pagina di storia automobilistica. Cosa ci riserva il futuro, e cosa il futuro riserva al marchio Alfa Romeo, nessuno può dirlo. Potremmo essere giunti all'inizio di un periodo che porterà, nel giro di qualche anno, alla chiusura totale del marchio, ma potremmo anche essere arrivati al momento di un nuovo inizio. In ogni caso, nulla sarà più come prima. Quanto al dossier di RUOTECLASSICHE, si tratta di pagine che ogni buon alfista dovrebbe avere in casa. Buona lettura! :ya:
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

  • Condividi questa discussione sul tuo Social Network preferito
  • Aiuta ad aumentare la popolarità del Sicily Alfa Club - il forum dedicato alle Alfa Romeo in Sicilia condividendo la pagina! GRUPPO FACEBOOK SICILY ALFA CLUB Condividi su Facebook

Re: Arese, si spengono le luci

Messaggio da leggereda tony-gt » 09/01/2010, 20:37

grazie della segnalazione domani cerco il dossier :ya:
purtroppo è il destino di Arese è stato segnato, tocca rassegnarsi ad un'area commerciale che cambierà il volto di arese :hurted:
Immagine

Dfc Racing - The passion of chip tuning - Rimappatura centraline elettroniche
tony-gt
Avatar utente
Amministratore
Non connesso
 
Messaggi: 9007
Iscritto il: 14/11/2008, 19:32
Località: Palermo
Città: Palermo
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo GT
Motorizzazione: 1.9 jtdm
Allestimento: Disitinctive
il tuo garage: Alfa Romeo MiTo 1.4 cc multiair 135 cv cambio tct
Moto: Suzuki Gsx-R 600 k4
Socio N°: 2

Re: Arese, si spengono le luci

Messaggio da leggereda Vincy155V6 » 10/01/2010, 1:45

:cry: eee si..questa e la situazione, ma sinceramente come sanno tutti l'Alfa Romeo si e gia spenta da parechio tempo dopo
l'Alfa 75 e i proggetti della 164(che sono gia stati fatti con la Fiat) praticamente la 155 e stata la prima AlFiat... :( purtoppo..
quindi per noi non cambia mica tanto le nostre Alfa sono Fiat da parecchi anni.
6C, GT Junior, Giulietta, Alfetta...e tante altre, queste sone le vere Alfa Romeo...e sono propio quello che rimane ancora oggi e per moltissimi anni, perke l'Alfista non la fara morire mai!!!!

Grazie di tutto Alfa Romeo!!!! :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
ieri..oggi..sempre ALFA ROMEO
Vincy155V6
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 28/12/2009, 0:45
Località: Svizzera-Aarau,Sicilia-Solicchiata CT
Auto posseduta: Alfa Romeo 155V6, 75, Honda Civic Type R (venduta)
Socio N°: 0

Re: Arese, si spengono le luci

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 10/01/2010, 3:00

Si sa che a me piace precisare... :lol:

La 164 è stata completamente sviluppata dall'Alfa Romeo prima dell'acquisizione di Fiat. Quando la Fiat è arrivata ad Arese, la 164 la stavano già testando su strada da un paio di anni e restavano da definire solo gli inteni e qualche detaglio stilistico degli esterni. D'altra parte, basta farsi due conti: la Fiat ha acquisito l'Alfa nel 1986 e la 164 è stata lanciata tra fine dello stesso 1986 e il febbraio del 1987. La 164 era, com'è noto, frutto di un accordo Fiat-Alfa-Saab maturato nei primissimi anni '80 e finalizzato alla messa a punto di quattro nuovi modelli di segmento D: 164 per l'Alfa, Croma per la Fiat, Thema per la Lancia e 9000 per la Saab. Ma resta il fatto che la scelta di entrare a far parte del progetto venne fatta, in totale autonomia, dall'Alfa Romeo di Massacesi, così come fu l'Alfa Romeo di Massacesi a seguire per intero lo sviluppo della nuova berlina.

Poi, sulla solita storia delle "vere" Alfa... Se per "vere" Alfa si intendono i modelli dell'Alfa Romeo intesa come costruttore autonomo, allora dobbiamo metterci dentro pure l'Arna... e non solo l'Alfetta, la Giulia GT, la 6C e roba simile. Però, non si sa come... ma la "vera Alfa" Arna non se la ricorda mai nessuno!! :D

Comunque, non è vero che per noi non cambia niente... Con la chiusura di Arese, si completa un processo di assimilazione dell'Alfa Romeo durato pure troppo (quasi un quarto di secolo!!!): adesso, tutti - ma proprio tutti - dovranno (come il primo Rocky Balboa :D ) "mangiare fulmini e cacare saette". Altrimenti, se nel giro di un paio di anni non si riesce a risollevare un marchio che da dieci anni cola a picco nelle vendite, le cose sono due: o il marchio lo cedono a cinesi e indiani, oppure il marchio lo mandano a fare compagnia a Innocenti e Autobianchi.

Non so per voi, ma per me cambia parecchio, invece... Perché vorrei tra 10 anni poter acquistare e guidare un'Alfa NUOVA, senza essere costretto - per guidare un'Alfa - a girare la chiave di macchine vecchie di 20, 30 o 40 anni!! Anche perché, mi chiedo, fino a quando i veri alfisti tutti 75 pensano di potere ancora circolare quotidianamente con la loro 75? :what:
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: Arese, si spengono le luci

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 10/01/2010, 3:09

Ah... dimenticavo:

W le ALFIAT!!! :yaho:

Io le stimo, e a tutti quelli che ne parlano male eppure le guidano dico: siate coerenti e VENDETELE!!!

:D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: Arese, si spengono le luci

Messaggio da leggereda Corryalfista » 10/01/2010, 13:57

:lol: :lol: non ti smentisci mai dario :lol: :lol:
Quando si legge che ad arese si spengono le luci e normale che ci sia della tristezza perchè si cancella
per sempre un sito dove si sono fatte tante belle cose (anche qualche bruttura). E' come quando oggi passo nella via
dove abitava mia nonna, e vedo al posto della piccola vecchia costruzione una moderna abitazione
con persone che non conosco, una profonda tristezza. Quella costruzione rimarra viva solo nei miei ricordi. :cry:
Ecco arese sarà lo stesso per quella parte di italiani che hanno convissuto con quella realtà. :(
Poi voglio unirmi a dario, anch'io sono un alfiat, anche perchè parto dal presupposto che sono italiano e
di conseguenza (nella buona e nella cattiva sorte) meglio di noi nessuno!! :italy:

(tempo fa o avuto una forte e continua discussione con un italiano venduto su you tube proprio su alfiat
ma non c'è stato verso di fargli cambiare idea, quindi gli ho risposto: "tornatene :evil: dai tuoi compaesani :evil: crucchi"
e ho chiuso la discussione)
Immagine
Immagine
Corryalfista
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1001
Iscritto il: 21/11/2008, 22:49
Località: Solarino (SR)
Auto posseduta: Alfa Romeo 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive
Socio N°: 9

Re: Arese, si spengono le luci

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 10/01/2010, 16:07

Ogni volta che si chiude una pagina di storia, rimane del vuoto dentro chi quella pagina l'ha vissuta, chi più chi meno. E' stato così per il Portello, è così anche per Arese e... consentitemi... sarà così anche per Termini Imerese. Anche per me, che Arese confesso di non averla - ad un certo punto - amata più, questa rimane una pagina nera: nera perché indietro non si torna più, nera perché non rivedrò (ma già da parecchio tempo...) mai più quella grande scritta rossa sopra uno stabilimento, nera perché da lì è uscita la mia amatissima Alfetta, nera soprattutto perché... del doman non v'è certezza!!

Il peggio sta proprio qui: cosa accadrà domani? Per la prima volta è messa in discussione la sopravvivenza stessa del marchio. Nel giro di due o tre anni la situazione potrebbe anche precipitare. C'è stato un periodo, e sono stati gli anni Novanta, in cui nel marchio Alfa Romeo si credeva e si investiva: si lanciavano modelli nuovi, si progettava, si pensava, si ideava, insomma si pensava al futuro e alla futura generazione di Alfa... Adesso, invece, tutto è bloccato, tutto è congelato e dopo la Giulietta (avviata da tempo) pare esserci il deserto.

Mah... speriamo bene.
Ultima modifica di ZeroAlfa il 10/01/2010, 16:10, modificato 1 volta in totale.
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: Arese, si spengono le luci

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 10/01/2010, 16:08

P.S.: Corrado... AUGURI!!!!! :ya:
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0


Torna a General Alfa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti