Motori Twin Spark

Le modifiche meccaniche per la tua Alfa Romeo (barre duomi, pneumatici, scarichi, frizioni, freni, turbine, ecc).

Re: Motori Twin Spark

Messaggio da leggereda tony-gt » 08/05/2009, 12:22

ZeroAlfa ha scritto:.... Oggi cerco di più Il carattere più o meno sportivo di un motore, che non dipende dalla cubatura o dai cavalli: un piccolo 1.8 Lotus è nettamente più sportivo di un V12 6700cc Rolls-Royce... La sportività di un propulsore sta tutta nel modo in cui la potenza è spalmata lungo l'arco di giri.


Scusami ma nell'esempio che hai fatto bisogna fare qualche considerazione, il 1.8 lotus è sicuramente più pronto nel salire di giri anche per via del peso che la vettura ha, rispetto alla mastodontica rolls royce v12. La lotus è una delle vetture più leggere in circolazione e il rapporto peso potenza le permette di competere con vetture che hanno molti più cavalli di lei. Sono d’accordo infatti sul fatto che non è la potenza quella che conta, ma è la coppia che da il piacere di guida, ma la coppia la fa specialmete la cilindrata

... la prima cosa su cui si interviene è l'eliminazione dei contralberi... messi lì proprio per eliminare le vibrazioni di un motore che, senza di essi, diventa però piuttosto scorbutico e pieno di vibrazioni, segno di un motore non equilibratissimo nelle sue masse in movimento: allungare troppo la corsa di un motore alla fine ti presenta il conto.

Per quanto riguarda i contralberi di equilibratura, aggiungo soltanto che non è colpa del motore se non è ben equilibrato, ma è una caratteristica di quasi tutti i motori con pochi cilindri, compreso quindi anche motori ben equilibrati come il quattro cilindri in linea. Infatti il contralbero perde la sua importanza quando il motore diventa piu frazionato, e di conseguenza le forze alterne si equilibrano maggiormente.
Vengono utilizzati non solo per il Comfort ma anche per aumentare l'affidabilità all'aumentato regime di rotazione dei motori. :cup:
Immagine

Dfc Racing - The passion of chip tuning - Rimappatura centraline elettroniche
tony-gt
Avatar utente
Amministratore
Non connesso
 
Messaggi: 9005
Iscritto il: 14/11/2008, 19:32
Località: Palermo
Città: Palermo
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo GT
Motorizzazione: 1.9 jtdm
Allestimento: Disitinctive
il tuo garage: Alfa Romeo MiTo 1.4 cc multiair 135 cv cambio tct
Moto: Suzuki Gsx-R 600 k4
Socio N°: 2

  • Condividi questa discussione sul tuo Social Network preferito
  • Aiuta ad aumentare la popolarità del Sicily Alfa Club - il forum dedicato alle Alfa Romeo in Sicilia condividendo la pagina! GRUPPO FACEBOOK SICILY ALFA CLUB Condividi su Facebook

Re: Motori Twin Spark

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 08/05/2009, 13:41

Mi aspettavo un'eccezione del genere, basata sulla massa.

Scusami, ma non sono affatto d'accordo.

Nel paragone che ho fatto, ho tenuto perfettamente conto della differente massa delle due vetture e del rapporto peso/potenza: mica sono nato ieri. E' vero che una Phantom pesa 2495 kg e una piccola Lotus ne pesa solo 860, ma è anche vero che la Rolls ha 460 cv contro i 136 di una piccola Lotus! Il rapporto peso/potenza è tutto a favore della Rools: 5,4 kg/cv nella Phantom contro 6,3 kg/cv nella Lotus. Ciò nonostante, la Lotus strappa uno 0-100 quasi identico alla Rolls: 6,1 sec (Lotus) contro 5,9 sec (Phantom). Insomma, i due motori - sul piano puramente prestazionale - hanno caratteristiche identiche. La Rolls ha poi 720 Nm di coppia contro i 172 Nm della Elise da 136 cv... 720 Nm, con un rapporto peso/potenza favorevole alla Rools! Secondo quanto dici tu, ci sarebbero tutti i presupposti per concludere che il V8 della Rools è più sportivo del piccolo 1.8 Lotus... Onestamente, però, io non mi sentirei di sostenere una cosa del genere.

La coppia (a parità di sistema di aspirazione) la fa la cilindrata, ovvio. Ma non è la coppia in sé e per sé ad essere determinante, bensì la sua ripartizione: se fosse solo la coppia pura e semplice a comandare, una F430 sarebbe più noiosa e meno sportiva di una 530d che ha più coppia... Anche qui, non mi sentirei di sostenere una cosa del genere. Io non parlo del piacere di guida di una turbodiesel, non parlo della calma con cui una bella coppia può permettere di affrontare il traffico: io parlo di sportività, di piacere di guida sportivo, parlo di motori che girano alti e urlano il loro carattere. Credo cioè che il piacere di guida che dici tu è diverso da quello che intendo io.

Per quanto riguarda i contralberi, anche qui... scusami... ma non è questione di regime di rotazione. E' ovvio che su un V6 i contralberi non avrebbero senso, per via dell'equilibrio congenito di questo frazionamento. Ma ci domandiamo perché i contralberi ci sono sul 2.0 TS e non ci sono sul 1.4, sul 1.6 e neanche sul 1.8? Ché forse il 1.4, coi suoi 7400 giri, ha un regime di rotazione più basso del 2.0 TS? Caso mai è l'esatto contrario. E il discorso potrebbe valere anche per il 1.6 e il 1.8... No, il 2.0 TS, dei contralberi ha bisogno essenzialmente per aumentare il confort e ridurre al massimo le vibrazioni. L'affidabilità non c'entra: il motore della 156 GTA dei campionati turismo montava il 2.0 TS elaborato (anzi, elaboratissimo), e la prima cosa che l'Autodelta eliminò furono proprio i contralberi. E il 2.0 TS da Turismo gira forse più in basso del 2.0 TS di serie? No, l'unica differenza è che il 2.0 TS da Turismo era un motore completamente ritrasformato in chiave sportiva, il 2.0 TS di serie era un motore più vocato alla fluidità e al confort.

Comunque, ragazzi, va bene... La chiudo qui. :zip:
Io mica voglio convincervi delle specifiche "qualità caratteriali" dei piccoli 1.4 e 1.6 TS. Sono ben abituato a veder sputacchiare addosso alla mia 146: abbiamo (io e lei) le spalle larghe e ci badiamo poco. Vi lascio ai vostri pompatissimi bolidi :cup: e io me ne torno al mio motorino!

Buona giornata! :wink:
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: Motori Twin Spark

Messaggio da leggereda tony-gt » 08/05/2009, 16:07

ZeroAlfa ha scritto:Mi aspettavo un'eccezione del genere, basata sulla massa.

Scusami, ma non sono affatto d'accordo.

Nel paragone che ho fatto, ho tenuto perfettamente conto della differente massa delle due vetture e del rapporto peso/potenza: mica sono nato ieri. E' vero che una Phantom pesa 2495 kg e una piccola Lotus ne pesa solo 860, ma è anche vero che la Rolls ha 460 cv contro i 136 di una piccola Lotus! Il rapporto peso/potenza è tutto a favore della Rools: 5,4 kg/cv nella Phantom contro 6,3 kg/cv nella Lotus. Ciò nonostante, la Lotus strappa uno 0-100 quasi identico alla Rolls: 6,1 sec (Lotus) contro 5,9 sec (Phantom). Insomma, i due motori - sul piano puramente prestazionale - hanno caratteristiche identiche. La Rolls ha poi 720 Nm di coppia contro i 172 Nm della Elise da 136 cv... 720 Nm, con un rapporto peso/potenza favorevole alla Rools! Secondo quanto dici tu, ci sarebbero tutti i presupposti per concludere che il V8 della Rools è più sportivo del piccolo 1.8 Lotus... Onestamente, però, io non mi sentirei di sostenere una cosa del genere.


indubbiamnete non si puo certo dire che la phantom sia dotata di un propulsore sportivo, se consideriamo la sua potenza specifica ci rendiamo conto che 70 cv/l non fanno certo un motore sportivo a mio parere, ma i 114 cv/l di una f430 direi proprio di si.


Anche qui, non mi sentirei di sostenere una cosa del genere. Io non parlo del piacere di guida di una turbodiesel, non parlo della calma con cui una bella coppia può permettere di affrontare il traffico: io parlo di sportività, di piacere di guida sportivo, parlo di motori che girano alti e urlano il loro carattere. Credo cioè che il piacere di guida che dici tu è diverso da quello che intendo io.

sicuramente intendiamo un piacere di guida diverso, perchè per forza di cose se un motore di piccola cilindrata gira alto avrà molta coppia disponibile in alto e quasi niente in basso, e quando esci dalle curve ti ritroverai spesso con una marcia del cambio sbagliata per non andare sottocoppia e rimanere fermo.
Immagine

Dfc Racing - The passion of chip tuning - Rimappatura centraline elettroniche
tony-gt
Avatar utente
Amministratore
Non connesso
 
Messaggi: 9005
Iscritto il: 14/11/2008, 19:32
Località: Palermo
Città: Palermo
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo GT
Motorizzazione: 1.9 jtdm
Allestimento: Disitinctive
il tuo garage: Alfa Romeo MiTo 1.4 cc multiair 135 cv cambio tct
Moto: Suzuki Gsx-R 600 k4
Socio N°: 2

Re: Motori Twin Spark

Messaggio da leggereda EX 33 » 08/05/2009, 18:12

Tanto per mettere d'accordo tutti e 2 vi dico che:
Il vero motore sportivo (parlo per me) é il 2t

Potenza pura senza controllo.............. :D
per guidare un 2t al limite ci vogliono due p...e quadrate che pochi hanno, sia per la totale assenza di freno motore sia per l'erogazzione brutale appena entra in coppia, ed anche con piccole cilindrate si provano emozioni che nessul altro motore può regalalare .

Vorrei vedere per esempio chi di voi guidando una moto del genere se resta vivo non mi da ragione..... :lol:
http://www.omnimoto.it/magazine/2959/tss-1100-gp-2t-da-250-cv
EX 33
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 394
Iscritto il: 29/11/2008, 19:05
Auto posseduta: Top secret
Socio N°: 0

Re: Motori Twin Spark

Messaggio da leggereda alfagion » 08/05/2009, 18:26

EX 33 ha scritto:Tanto per mettere d'accordo tutti e 2 vi dico che:
Il vero motore sportivo (parlo per me) é il 2t

Potenza pura senza controllo.............. :D
per guidare un 2t al limite ci vogliono due p...e quadrate che pochi hanno, sia per la totale assenza di freno motore sia per l'erogazzione brutale appena entra in coppia, ed anche con piccole cilindrate si provano emozioni che nessul altro motore può regalalare .

Vorrei vedere per esempio chi di voi guidando una moto del genere se resta vivo non mi da ragione..... :lol:
http://www.omnimoto.it/magazine/2959/tss-1100-gp-2t-da-250-cv

E si Ex Penso che hai messo daccordo tutti! :clap: :clap:
Sono daccordissimo con te!!!!
Immagine
Immagine
ALFISTA SI NASCE NON SI DIVENTA!!!!!!3096
alfagion
Avatar utente
Socio Sicily Alfa Club
Non connesso
 
Messaggi: 1958
Iscritto il: 22/11/2008, 12:17
Località: Taormina
Città: Taormina
Sesso: Maschio
Auto posseduta: Alfa Romeo Giulietta 2.0 JTDM-2 MY14
Allestimento: Turismo Sportiva
il tuo garage: Nissan 350Z Coupe
Rover 220 Turbo Coupe Targa
Moto: Yamaha FZ6 Fazer
Vespa cosa 125
Socio N°: 11

Re: Motori Twin Spark

Messaggio da leggereda ZeroAlfa » 08/05/2009, 19:58

Veramente non ricordo di essermi trovato mai sottocoppia in uscita di curva, non con un motore a benzina almeno, tanto meno con un TS. Il bello della coppia è che tutto sommato è gestibile attraverso mano e piede destri... Intendo dire attraverso la leva del cambio e attraverso l'acceleratore: se mi trovo su un misto stretto, ad ogni curva o tornante scalo e tengo il motore in tiro senza problemi lavorando d'acceleratore. Il sottocoppia lo rischio di più con un turbodiesel, ma a causa del turbo lag a cui posso andare incontro (rischio limitato nel caso di turbo a doppio stadio). Ma questo è un altro discorso.

Le moto sono completamente un altro mondo, troppo diverso da quello delle auto anche solo per fare paragoni. Io poi le ho bandite dalla mia vita dopo il terzo amico che ho perso sulla strada, in incidenti da cui chiunque - messo all'interno dell'abitacolo di un'auto - sarebbe uscito indenne. Possono essere delle belve, con prestazioni incredibili, ma il prezzo da pagare in termini di rischio lo giudico troppo elevato: preferisco lasciare questa esperienza ad altri, io non me la sento di morire per il gusto di una tirata.
ZeroAlfa
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 19/04/2009, 21:23
Città: xyz
Sesso: Maschio
Auto posseduta: xyz
Socio N°: 0

Re: Motori Twin Spark

Messaggio da leggereda Melo81 » 08/05/2009, 21:41

Sono perfettamente d'accordo con tutto ciò che ha scritto Zero Alfa...si vede che consoce bene il Twin Spark.....

Ovviamente il 1.4 e 1.6 "sembra" dico SEMBRA che vadano di più rispetto ai fratelli maggiori, ma i tempi dimostrano che non è così....Ho guidato 1000volte la 2.0TS ti dell'amico mio e devo dire che il motore riesce a soddisfarti per la più elevata coppia, ma la rabbiosità dei "corsa cortanel salire di giri è una cosa che appaga mooolto di più....provare per credere....

Piccolo OT:

Altro piccolo esempietto: Motore Fiat 20V turbo (corsa corta) 220CV e Motore 16V turbo (il Lampredi corsa lunga di Lancia delta integrale);

Voi direte...eh si la delta una bomba.....andate a vedere i tempi e la rabbiosità moolto più elevata del 20V turbo....rimarrete stupiti....e vi posso dire che è così in quanto un Coupè 20V turbo lo possiede una altro amico mio qui nel mio paese....

Generalmente la progettazione dei motori aspirati ha visto questa differenziazione:

Corsa-corta= Motore Nervoso----->Divertente nella Guida;
Corsa-Lunga=Motore Molto Elastico pieno di coppia------>Più tranquilluccio del precedente;


Andate a vedere tutti gli alesaggi e corsa dei motori Alfa Romeo....La stragrande maggioranza sono tutti Superquadri (corsa corta).V6, Boxer, TS, BIalbero (alcuni).....eh eh chissà perchè..... =D
Melo81
Avatar utente
Utente
Non connesso
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 22/11/2008, 12:19
Località: Valguarnera e Catania
Auto posseduta: Alfa Romeo 146
Socio N°: 0

Precedente

Torna a Meccanica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite